SCHOOL IN CAPIAGO INTIMIANO

ITALIA, COMO

TYPE: EDUCATION

YEAR: 2002

CLIENT: MUNICIPALITY OF COMO

STATUS: CONCEPT

a scuola rappresenta un filtro con il mondo esterno che deve essere ossevato e compreso con spirito critico. Gli alunni devono trovare protezione e isolamento ma anche un contatto con la realtà. Nel progetto il mondo esterno è rappresentato dalla città costruita verso nord  rispetto al sito. Il versante sud al contrario è costituito dal pendio naturale alberato che può essere considerato come la rappresentazione dell’ideale di isolamento dal mondo antropizzato. I due contesti si incontrano proprio nel luogo dove sorgerà il nuovo polo scolastico che, a causa di questa posizione, costituirà il tramite tra la realtà del mondo artificiale e l’immaginazione del mondo naturale. Si utilizza lo sfalsamento e la traslazione planimetrica allo scopo di conferire agli spazi aperti e chiusi una forte ambiguità così che dall’interno e dall’esterno non sia chiaro quale sia il limite reale dell’edificio. La sovrapposizione tra gli spazi connettivi e le aree all’aperto consente di utilizzare alcuni ambienti esterni come espansione di quelli interni e viceversa.  L’ambiguità del recinto è enfatizzata dall’utilizzo di una parete in legno grigliata permeabile alla vista ed agli agenti atmosferici.  Gli spazi connettivi sono costituiti da ambienti all’aperto e al chiuso separati da grandi porte vetrate scorrevoli.

Back to Competitions